…pensieri in movimento

Blog by Chiara Amato ©2012-2017 Nuvole Passeggere ...pensieri in movimento - All rights reserved

giovedì 28 febbraio 2013

Un iPhone, due dollari...e un pizzico di talento

La ricetta del regista svedese Malik Bendjelloul è piaciuta così tanto ad Hollywood che il suo film "Searching for Sugar Man" ha vinto l'Oscar come miglior documentario
Il film è stato girato con 8 mm Vintage Camera, ovvero una app da un dollaro e 99! Questa app, made in Cina, è stata ribattezzata la "Instagram dei video" perché consente di aggiungere dei filtri alle immagini, creando effetti vintage. Come appunto con una pellicola girata ad 8 millimetri, scelta dal regista del documentario premiato. 
Il messaggio che arriva da questa storia è fortissimo e diretto soprattutto a chi sogna un futuro da regista. La bravura, il talento, la creatività (a volte) contano più del denaro! E visto che tentar non nuoce, segnatevi questo incoraggiamento, mangiate pane e tecnologia, e date sfogo alle idee...

P.S. : La pellicola è dedicata alla storia del musicista americano Rodriguez che, negli anni Settanta, non ebbe successo in patria ma divenne popolare in Sud Africa. Motivo che spinge due suoi fan a partire per Detroit e scoprire che fine abbia fatto.




Rodriguez - Can't Get Away

Nessun commento:

Posta un commento