…pensieri in movimento

Blog by Chiara Amato ©2012-2017 Nuvole Passeggere ...pensieri in movimento - All rights reserved

mercoledì 16 ottobre 2013

Il Ghetto di Roma, 70 anni dopo

Non ho foto di quel giorno, non ho fermato le emozioni che sentivo mentre camminavo. Perché io il Ghetto di Roma me lo ricordo per quello che mi ha trasmesso, in una tarda mattinata di cinque mesi fa. Ripercorro lo stupore, ripenso al fatto che non mi fossi accorta immediatamente dove mi trovavo. Tutte quelle persone che si salutavano, i ragazzi all'uscita di scuola che si davano appuntamento per il pomeriggio, il panificio affollato. E poi... Capire d'improvviso che quello era il quartiere conosciuto per l'orrore della guerra, per una pagina di storia e di sofferenza.
Oggi, settant'anni dopo quel 16 ottobre del 1943 - data in cui i nazisti rastrellarono il Ghetto di Roma, arrestando più di mille ebrei, per poi riunirli su un treno che li avrebbe portati nei campi di sterminio in Germania - l'ho attraversato di nuovo, il Ghetto. Nella mia mente sono stata di nuovo lì, a fermarmi dinanzi alle targhe dei bimbi commemorati. Immersa in un tempo che non era il mio, ma era la vita di quelle persone a cui fu portato via tutto.


Nessun commento:

Posta un commento